EVENTI
 

Prossimi Eventi:

Newsletter

LA GENESI

La Fondazione nasce dall’idea dello Scultore sardo di fama internazionale Pinuccio Sciola di portare avanti in maniera istituzionale le attività più complesse e progettuali del suo lavoro coinvolgendo i propri figli per dare continuità e futuro alla sua opera e alla sua filosofia di vita.

Il 22 luglio 2016, a due mesi dalla scomparsa di Pinuccio, nasce, per volontà dei figli Chiara, Tomaso e Maria, la Fondazione Pinuccio Sciola.
La Fondazione incarna i progetti e lo spirito di apertura, ospitalità, condivisione e rispetto della natura e delle persone che sono stati i valori fondanti di tutta la vita “millenaria” di Pinuccio.

La FONDAZIONE PINUCCIO SCIOLA, istituzione deputata a promuovere la memoria e il messaggio d’arte dello scultore di San Sperate scomparso il 13 maggio 2016 a Cagliari, fu ideata dall’artista di fama internazionale nel suo ultimo periodo di vita.
La Fondazione nasce su volontà dei figli e incarna i progetti, lo spirito di apertura, ospitalità, condivisione e rispetto della natura e delle persone che sono stati i valori caratterizzanti la vita dello scultore. Continuare a tramandare il messaggio d’arte di Pinuccio Sciola, tenendo vive e promuovendo le attività, i contatti e i progetti internazionali chel’artista ha costruito e sostenuto nel corso della sua vita: questi gli obiettivi sui quali verranno focalizzate le attività principali.

 

IL PATRIMONIO – Il patrimonio della Fondazione, inizialmente, comprende la casa dello scultore e alcune delle opere più importanti di cui i figli hanno voluto privarsi a beneficio dell’Istituzione. Per portare avanti gli ambizioni progetti sarà sicuramente necessario il contributo di persone, società, Enti e Istituzioni che vorranno sostenere i tanti progetti presenti e futuri.

 

LA STRUTTURA – Chiara, Tomaso e Maria, in stretta e continua collaborazione, sono i fondatori e i rappresentanti del Consiglio di Amministrazione della Fondazione. Tre caratteri diversi, con età, competenze, attitudini e storie differenti, che uniti saranno alla base della Fondazione. Per portare avanti gli ambiziosi progetti saranno affiancati da coloro, amici e professionisti, che – ciascuno nel proprio campo – vorrà contribuire alla realizzazione di un sogno. Valorizzare le competenze e integrare le diversità sarà la forza della squadra che lavorerà unita nel progetto.

 

 

Le cariche direttive, che hanno durata di cinque anni, sono così istituite:

 

 

Presidente del Consiglio di Amministrazione – Tomaso Sciola
VicePresidente del Consiglio di Amministrazione – Chiara Sciola
Direttore Generale – Maria Sciola

 

 

I SOCI – Chi ha stretto la mano a Pinuccio, lo ha guardato negli occhi, ha sentita una vibrazione nel cuore sentendolo parlare o ascoltando le sue pietre, può partecipare al grande progetto culturale che parte da San Sperate per arrivare nel mondo.
Le donazioni, i suggerimenti, le consulenze, il lavoro, il volontariato, lo scambio, gli approvvigionamenti, la partecipazione attiva agli eventi, alle mostre, ai workshop, sono solo alcune delle modalità attraverso le quali chiunque creda nel progetto può diventarne parte attiva.

 

logoTempSito

Fondazione Pinuccio Sciola

Via E. Marongiu, 21 – 09026 San Sperate (CA)

Sito: www.fondazionesciola.it

email: info@fondazionesciola.it

telefono: +39 3491437709

CF/P.IVA 03678440920

Pinuccio Sciola è stato un viaggiatore, una persona animata da una viscerale necessità di conoscere posti, persone, luoghi e culture differenti, ma con la ferma volontà di tornare sempre alle sue radici, alla sua terra, ogni volta arricchito di nuove esperienze.

Ha vissuto a San Sperate nella grande casa campidanese di Via Enrico Marongiu, 21.

E proprio la casa dal portone sempre aperto sarà la sede della Fondazione e la base dei nuovi progetti con valenza internazionale ma con forti radici nella terra di origine.

Trasformare la casa di Pinuccio Sciola in un Museo che offra a chiunque la possibilità di entrare nel suo mondo per comprenderne le origini, la forza e la geniale semplicità, è uno degli obiettivi primari della Fondazione.

Un giovane Pinuccio Sciola nel suo studio d'artista
figli

In questa sezione sono raccolti per la consultazione tutti i documenti ufficiali della Fondazione che ne determinano e regolano l’esistenza e il funzionamento.

Acconsentendo col tasto "Accetto" o proseguendo nella navigazione all'interno del sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte del nostro sito come definito nella relativa Cookie Policy Leggi Cookie Policy completa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi